Proclamazione laureato dell'anno
Premio alla carriera

Sin dalla sua costituzione LUBERG ha inserito nel suo programma l’obiettivo di individuare e premiare un laureato encomiabile dell’Università di Bergamo.

L’istituzione del premio alla carriera per il laureato dell’anno viene effettuata tra i laureati che hanno raggiunto eccellenti traguardi professionali e si sono distinti per capacità e intraprendenza nei campi dell’industria, del commercio, della finanza, della Pubblica Amministrazione o del mondo Accademico.

Un riconoscimento che LUBERG assegna ai laureati che con la loro professionalità hanno contribuito a promuovere l’ateneo bergamasco come centro di eccellenza di respiro nazionale o internazionale.

ALBO D'ORO

2019

Dott. Armando Persico

  • Armando Persico, nato ad Alzano Lombardo (Bg) il 31 ottobre 1966, è sposato e padre di tre figli. Nel 1990, il 15 marzo, si laurea presso l’UniBg in Economia e Commercio con una tesi dal titolo “Le aziende pubbliche “, votazione 103/110. Durante la sua carriera ottiene numerosi riconoscimenti a livello mondiale, europeo e nazionale, tra cui è da segnalare il suo inserimento tra i 50 docenti migliori al mondo nel 2017 dal Global Teacher Prize, il premio Nobel dei docenti. Appena laureato a 23 anni, è docente di materie giuridico economiche negli istituti tecnici commerciali e contemporaneamente, dopo aver ottenuto l’abilitazione, si iscrive all’Albo dei Dottori commercialisti e poi dei Revisori contabili, gestendo uno studio professionale associato di consulenza fiscale. Per passione, decide quindi di dedicarsi esclusivamente all’insegnamento, affiancando un’attività di consulenza nel settore della formazione e specializzandosi nell’approccio educativo della Entrepreneurial Education. Nel 2013 collabora, in qualità di Coordinatore di Programmi innovativi e dello sviluppo dei rapporti internazionali, alla creazione di una proposta di Alta Formazione e Istruzione terziaria che implementi sempre di più l’idea di uno stretto rapporto tra i percorsi formativi e il mondo aziendale. Dal 2018 si occupa di innovare i programmi di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement, organizzazione con cui collabora fin dal 2002, in Italia e in Europa, contribuendo allo sviluppo di progetti in grado di valorizzare il territorio e le realtà locali, nell’ottica di creare un ecosistema per la crescita di imprese, e comunità locale in generale grazie alla centralità della Scuola. La passione per l’insegnamento delle discipline legate a Entrepreneurship e Financial Literacy lo ha portato a gestire, nell’ultimo ventennio, progetti pionieristici con diverse scuole europee, formando più di mille docenti di tutta Europa, e accompagnando i suoi studenti nell’acquisizione di competenze e nella crescita personale, riconosciute loro da 16 premi a livello europeo e 4 a livello nazionale.

2018

Dott. Cristian Valsecchi

  • Cristian Valsecchi nasce a Bergamo, 1974 e si laurea presso l'Università degli Studi di Bergamo in Economia e Commercio con indirizzo in Economia per l'Impresa. Da maggio 2018 è Direttore Generale della Fondazione Prada. Dal 2003 è Segretario Generale di AMACI | Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, che riunisce 24 tra le più importanti realtà museali italiane nel settore dell’arte contemporanea. E’ stato Segretario Generale della Fondazione Torino Musei (2014-2018) alla quale è affidata la gestione dei musei della Città di Torino (GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica, MAO – Museo d’Arte Orientale e, fino all’aprile 2018, la Rocca e Borgo Medievale). E’ stato inoltre Amministratore unico di Artissima s.r.l. (2015-2018), che gestisce Artissima, Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea. In precedenza è stato Direttore Generale di Palazzo Grassi e Punta della Dogana | François Pinault Foundation (2012-2014), Direttore Operativo della GAMeC di Bergamo (2011-2012), project manager del MART di Trento e Rovereto (2006-2011) e Responsabile Affari Generali della GAMeC di Bergamo (2000-2005). Dal 2003 al 2012 è stato docente di Economia dei Beni e delle Attività Culturali all'Università degli Studi di Bergamo.

2017

S.E. Ambasciatore Aldo Amati

  • Aldo Amati, Ambasciatore d’Italia in Repubblica Ceca è il Laureato dell’anno Premio alla Carriera 2017. Laureato in Lingue e Letterature Straniere presso l'Università di Bergamo e in Scienze politiche all'Università di Milano, ha conseguito importanti traguardi professionali, conducendo una carriera diplomatica di rilievo. Nel 1990 parte per la sua prima sede estera, Mosca. In seguito ha ricoperto importanti incarichi presso l'Ambasciata a Londra, a Washington e successivamente a Tokyo, come vice-ambasciatore. Dal 2014 è Ambasciatore d'Italia in Repubblica Ceca. La sua missione è quella di fornire maggiore visibilità all'Italia sul territorio ceco e supportare le PMI italiane a posizionarsi in questo mercato in crescita e che ha tante attrattive per chi vuole investire. Negli ultimi 3 anni l’interscambio commerciale tra i due Paesi è aumentato di più del 20%.

2016

Prof. Remo Morzenti Pellegrini

  • Il Premio alla Carriera 2016 è stato assegnato a Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo dall’ottobre del 2015 e professore ordinario di Diritto Amministrativo. Già Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Prorettore delegato ai Rapporti con Enti ed Istituzioni pubbliche, Componente del Senato accademico, del Consiglio di Amministrazione e della Giunta di Ateneo dell’Università degli Studi di Bergamo. Membro dell’Associazione Italiana dei Professori di Diritto Amministrativo (AIPDA) e del Comitato di redazione della rivista Diritto e processo amministrativo. Autore di diverse monografie e articoli su riviste nazionali e internazionali in materia di diritto amministrativo, con particolare attenzione alla sfera dei diritti sociali. Ha ricoperto diversi incarichi per conto del MIUR e della Conferenza dei Rettori delle Università Lombarde.

2015

Prof. Mario Comana

  • Il titolo di Laureato dell’anno 2015 è stato assegnato a Mario Comana, laureato nel 1981 a pieni voti in Economia e Commercio. Oltre ad aver insegnato all’Università di Bergamo, in Bocconi e all’università Del Plata in Argentina, attualmente ricopre il ruolo di docente alla LUISS Guido Carli di Roma e opera come consulente di strategia e politica finanziaria di aziende e gruppi industriali. Il premio alla carriera viene assegnato dal Consiglio Direttivo di Luberg ai laureati che hanno raggiunto eccellenti traguardi professionali, distinguendosi per capacità e intraprendenza nei campi dell’industria, del commercio, della finanza, della Pubblica Amministrazione o del mondo Accademico.

2014

Ing. Filippo Stefanini

  • È l'ing. Filippo Stefanini il laureato dell'anno 2013 che si è contraddistinto in ambito finanziario coerentemente con i tradizionali valori dell’università di Bergamo. Laureato nel 98 in ingegneria gestionale con 110 e lode, Filippo Stefanini entra nel mondo dell'asset management nel 2001, dal 2007 al 2011 è stato docente di risk management all'università di Bergamo. Dal 2012 è responsabile del team Hedge Funds & manager selection, che ricopre l'attività di selezione e monitoraggio di fondi di case terze all'interno di Eurizon capital. Il team gestisce direttamente 6,8 miliardi di euro. É autore di numerosi libri che hanno venduto in tutto il mondo. Con il suo team ha vinto premi tra cui spiccano i riconoscimenti Milano Finanza Global Award 2013 e il Sole24Ore Premio Alto Rendimento 2013-2014. La rivista Funds People lo seleziona come miglior fund selector italiano fra più di 50 società di gestione internazionali.

2013

Dott.ssa Giovanna Ricuperati

  • Il premio per l'anno 2012 è stato assegnato a Giovanna Ricuperati, che si è contraddistinta in campo imprenditoriale coerentemente con i tradizionali valori dell’università di Bergamo. Laureata a pieni voti nel 1990 in Economia e Commercio all'Università di Bergamo, nel 1994 ha avviato il progetto imprenditoriale Multiconsult, società che offre servizi di consulenza marketing, comunicazione ed export management ad aziende ed Enti Pubblici.

2012

Dott. Massimo von Wunster

  • Nel 2011 il premio è stato assegnato a Massimo von Wunster attuale Amministratore Delegato di Sirap Group. Il Consiglio Direttivo dell’Associazione, nella seduta del 30 gennaio 2012, ha formalmente assegnato il premio alla carriera al Dott. Von Wunster, laureatosi in Economia e Commercio a pieni voti il 18 novembre 1980.

2011

Dott. Nino Di Paolo

  • Nella seduta del 15 dicembre 2012 il Consiglio Direttivo dell'Associazione - in considerazione dei titoli accademici conseguiti, del prestigioso incarico ricoperto come Comandante Generale della Guardia di Finanza, della multiforme attività svolta e degli eccellenti traguardi sociali e professionali raggiunti - ha formalmente designato Laureato dell'anno 2010 il dottor Nino Di Paolo, laureatosi con il massimo dei voti in Economia e Commercio presso la nostra Università il 29 giugno 1981 (Diploma di laurea n.81).

2009

Dott.ssa Maria Pia Locatelli

  • Il Consiglio Direttivo dell’Associazione, nella seduta del 10 settembre 2009, ha formalmente designato “Laureato dell’Anno” per il corrente anno 2009 la Dott.ssa Pia Locatelli, laureatasi in Economia e Commercio presso la nostra Università con il massimo dei voti e la lode il 10 luglio 1990 (diploma di laurea n. 1186).