Antonio Terzi: Alle radici del mondo ELAV

Il racconto di purezza di una birra e di un’impresa è stato il tema dell’incontro C.LUB di Maggio. Protagonista Antonio Terzi, fondatore del Birrificio Indipendente ELAV, che ha condiviso con gli alumni UNIBG riflessioni e suggerimenti “per dare forma al proprio essere, ai propri valori e alla propria ideologia”. E lui, Antonio Terzi, lo fa attraverso la propria birra, il pane liquido che riesce ad incorporare al contempo il pensare e il fare, ampliando il concetto di buono oltre il mero concetto di gusto. “La birra ha il potere di superare con naturalezza l’io e l’individualità, poiché diviene essa stessa la protagonista.”

Non ci sono veri e propri segreti per intraprendere un’iniziativa imprenditoriale, “l’importante – dice Antonio – è avere qualcosa da dire e farsi le domande giuste. Perché è più importante credere, che la cosa in cui si crede.”

Cresciuto attraverso una comunicazione sincera e diretta agli amanti della bevanda luppolata dal cuore bergamasco, il marchio ELAV mira a sviluppare nel tempo nuove cotte, attraverso una costante attività di ricerca e sviluppo, tutto all’insegna dell’artigianalità.

 

Data e ora : 2017/05/24